fbpx

Guida pratica alle videochiamate su Google Meet e Hangout 2020

Benvenuto/a!
Questa breve è una guida per l’utilizzo di Google Meet o Google Hangout.

Noi di Imparo Online ci occupiamo di e-Learning da oltre 20 anni, abbiamo aiutato centinaia di insegnanti tramite webinar in questi giorni, ma non è bastato. Per questo siamo qui per aiutarvi in una guida pratica su come funziona Google Meet e quali sono le sue funzionalità.

Cos’è Google Meet? 

E’ lo strumento che permette di connettersi online con tutti i tuoi alunni, insegnanti e realizzare il sogno di far sparire le distanze tra la scuola e i nostri ragazzi.

Le possibilità di accesso sono molteplici e cercheremo di vederle tutte, capendo nel dettaglio ogni bottone e email che ci troveremo davanti.

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. Prima di tutto Google Meet fa parte degli strumenti che il colosso americano Google comprende all’interno dei servizi email. Tutti noi, ma soprattutto i possessori di telefoni Android, abbiamo da sempre avuto un account Google con molteplici servizi di cui probabilmente non sapevamo neanche l’esistenza.

 

Come funziona:

Per prima cosa…

Per prima cosa devi essere in possesso di un account Google. Molto probabilmente la tua scuola* ha già attivato un account per i tuoi alunni e/o professori. Se non ne siete in possesso cliccate qui e create il vostro account riempendo i campi. 


*Se ancora non lo avesse fatto vi consigliamo di visitare la nostra proposta per l’attivazione di domini, account, import e tutto il pacchetto completo che abbiamo pensato per tutti gli istituti italiani. Clicca qui.

come-usare-google-meet
utilizzo-google-meet

Quindi inserite la vostra email (nome@gmail.com) e la password che avete scelto o che vi è stata fornita all’interno dei campi.
Una volta effettuato l’accesso, vi troverete dentro la pagina di ricezione delle email.

Vediamo meglio la composizione di questa pagina:

SPIEGAZIONE-DEGLI-STRUMENTI-GOOGLE-MEET

Metodo 1: Google Calendar

Crea una video lezione e invita i tuoi alunni

Utilizzare Google Calendar ti permette di programmare le tue video lezioni e, nello stesso momento, generare il link per il collegamento. I tuoi studenti lo riceveranno automaticamente nella loro casella email.

Vediamo insieme come si fa.

Dopo aver  fatto l’accesso al tuo account Google, clicca sull’icona del calendario blu in alto a destra. 

Avrai quindi accesso a un’anteprima del tuo calendario, con tutti gli impegni, le lezioni o le riunioni che hai programmato. A questo punto clicca sul bottone “Apri in una nuova scheda” e ti troverai di fronte al tuo calendario completo di tutti i dettagli.

creazione-appuntamento-google-meet

A questo punto puoi scegliere la data e l’orario in cui svolgere la tua lezione online. Puoi fissare l’appuntamento in due modi:

  1. Cliccando su “Crea”
  2. Facendo doppio click sul riquadro corrispondente al giorno e alla fascia oraria che hai scelto. 

Ti troverai di fronte alla scheda da compilare per definire i dettagli della video lezione, un po’ come se si farebbe con un registro elettronico.

Vediamo ora quali sono le informazioni da aggiungere e verificare:

Data e Ora: controlla sempre di avere selezionato la data e l’orario corretto. Se l’orario che devi inserire non è tra le opzioni predefinite, come le 9.40 o le 10.10, potrai inserirlo da tastiera. L’unica accortezza è inserire AM per gli orari che si riferiscono alla mattina e PM per quelli del pomeriggio.

Caselle “Tutto il giorno” e “Non si ripete”: l’opzione “Tutto il giorno” estende l’appuntamento a tutta la giornata, non sarà quindi possibile selezionare un orario specifico. “Non si ripete” invece permette di pianificare e inserire in calendario la stessa lezione con la cadenza settimanale che preferisci.

Il titolo: ad esempio Lezione di Italiano, Matematica, Storia, ecc.

Gli invitati: qui dovrai inserire le email di tutti i tuoi alunni. Puoi anche fare copia-incolla se le hai già raggruppate in un unico file, l’importante è che siano tutte separate da una virgola.

Aggiungi descrizione: in questo spazio potrai inserire dei dettagli aggiuntivi per la lezione come ad esempio gli argomenti che verranno trattati.

Aggiungi videoconferenza: cliccando sul pulsante “aggiungi videoconferenza” e poi su “Hangouts meet”, Google crea in automatico un link che permette a chiunque lo abbia di collegarsi all’appuntamento online.

Grazie all’opzione “Notifica” potrai anche scegliere di inviare un’email automatica o una notifica Google a tutti gli invitati 10 minuti prima della lezione. Puoi anche modificare quanto tempo prima verrà inviata la notifica.

Ora è tutto pronto! Clicca su “Salva” e i tuoi studenti riceveranno un’email con il link e i dettagli per partecipare alla video lezione. L’appuntamento sarà automaticamente salvato nel tuo calendario Google.

Tutto quello che resta da fare è cliccare sul link creato da Google il giorno della lezione all’orario predefinito.

Metodo 2: Google Hangouts Meet

Avvia una video lezione istantaneamente e invita i tuoi studenti

Se devi dare subito il via a una video lezione, senza passare quindi per la programmazione di Google Calendar, potrai crearla direttamente tramite Google Hangouts Meet.

Qui ti basterà cliccare su “Partecipa a una riunione o avviala“.

Si aprirà quindi una finestra che ti chiederà di inserire un nome per la lezione che stai avviando. Potrebbe essere il nome della materia, della classe e dell’istituto, per esempio: Matematica 5D Morin. Ma puoi anche scegliere di lasciare il campo vuoto, funzionerà tutto lo stesso. Fai poi click su “Continua“.

A questo punto accederai a un’anteprima della riunione, dove potrai verificare il corretto funzionamento della videocamera e del microfono. Una volta controllato tutto clicca su “Partecipa“.

guida google meet

Adesso dovrai invitare i tuoi alunni alla lezione.

Dopo aver cliccato su “Partecipa”, ti si aprirà la finestra “Aggiungi altri“. Potrai quindi decidere di:

  1. Cliccare su “Copia informazioni di partecipazione” e incollarle nel testo di una email o di un messaggio (anche Whatsapp) da inviare ai tuoi studenti
  2. Cliccare su “Aggiungi” e inserire le email dei tuoi alunni. Per velocizzare il procedimento ti consigliamo di prepararti un file con tutte le email degli studenti divise per classe. A quel punto ti basterà fare copia-incolla, ricordati però che le email devono essere divise l’una dall’altra con una virgola.

Gli alunni dovranno solo cliccare sul link che gli hai inviato per partecipare alla lezione.

Il pacchetto completo per la tua scuola digitale

Scopri il resto del mondo e-Learning:

Le linee guida per la didattica digitale: come inizierà la scuola a settembre?

Didattica digitale integrata. Vediamo insieme i punti chiave delle Linee Guida pubblicate dal Ministero dell'Istruzione…

5 consigli per coinvolgere i tuoi studenti con la didattica a distanza

Catturare l’attenzione degli studenti con la didattica a distanza non è sempre facile. Abbiamo raccolto…

Didattica a distanza e lezioni in presenza: nemici o alleati?

La didattica a distanza non è nemica della scuola. E’ uno strumento che docenti e…

Esami e valutazioni nell’era digitale

Tutto quello che ti serve sapere sulla didattica a distanza e come renderla efficace. Il…